www.ilcerchioamicidichristian.it


Vai ai contenuti

PROGETTO CHRISTIAN

PROGETTO CHRISTIAN

L’associazione Il Cerchio-Amici di Christian, nata in seguito alla scomparsa nel luglio del 2012 per una patologia tumorale del giovane valvasonese Christian Castellan, ha lanciato sabato 24 novembre 2012, a Valvasone, la prima edizione di Progetto Christian - Giornata della prevenzione oncologica – Sani stili di vita.
E’ stato un evento molto importante per la Comunità valvasonese, che ha permesso di dare spazio alla cultura scientifica di elevato livello (tra le realtà che hanno sostenuto l’iniziativa pure l’Università degli Studi di Udine); al contempo, ha fatto emergere dei valori fondamentali quali il volontariato e la solidarietà attraverso quanti hanno contribuito – e sono stati tanti, molti i giovani - all’organizzazione e alla riuscita della manifestazione.
Nell’arco della giornata, più di 600 persone hanno assistito ai diversi eventi in programma a partire dall’iniziativa “Al volante in sicurezza con i campioni di rally”: con Fabrizio Martinis, Michele Doretto e Luigi Da Pieve i giovani hanno potuto acquisire più sicurezza nella guida. La giornata si è aperta ufficialmente con il convegno medico-scientifico al quale sono intervenuti il responsabile S.O.S. Radioterapia Pediatrica e Degenze, dott. Maurizio Mascarin, il direttore del Distretto Est Azienda n. 6 Friuli Occidentale, dott. Giorgio Simon, il direttore medico di 1° livello Reparto ematologia O.C. Udine, dott.ssa Silvia Buttignol, lo specialista in ginecologia, dott. Gaetano D’Avenia, la ricercatrice dell’Università di Udine, dott.ssa Daniela Cesselli.
L’incontro ha permesso di gettare uno sguardo sulla diffusione dei tumori in regione dando risalto all’aspetto della ricerca e ai passi avanti e difficoltà nel mondo della scienza oncologica. A seguire si è svolto l’incontro “Campioni di sport e solidarietà” a cui hanno partecipato gli atleti Chiara Cainero, Michele Pontraldolfo e Alessia Trost. Tutto il pubblico si è poi spostato in piazza Castello per assistere alle esibizioni di alcuni talenti musicali del territorio e al concerto del gruppo GiuliaPellizzariBallaben.
Un progetto che ha contribuito ad accendere un faro su un mondo, quello della generosità e dell’amicizia, che ha lasciato un bel ricordo in paese.obiettivo raggiunto dal sodalizio è stato l’acquisto e la consegna, proprio nella giornata del 24 novembre, al primario di Chirurgia dell’ospedale di Spilimbergo, Luigi Gotuzzo, di due apparecchiature mediche. Si tratta di un masterizzatore dvd medicale per applicazioni endoscopiche e di un materassino a depressione.
Come si diceva, l’associazione Il Cerchio-Amici di Christian è un progetto rilevante anche perchè portato avanti dai giovani delle nostre comunità che hanno dimostrato come siano in grado di assumersi responsabilità e di impegnarsi. Emanuele Minca, presidente dell’associazione ha dichiarato: “La risposta del pubblico all’evento è stata rilevante: è un segnale che dobbiamo continuare sulla strada intrapresa. Un grazie doveroso al tessuto associazionismo ed economico e ai numerosi volontari che hanno dato una mano alla riuscita della manifestazione”.




PROGETTO CHRISTIAN
1^ GIORNATA DELLA PREVENZIONE ONCOLOGICA
VALVASONE 24 Novembre 2012


CopyRight © L'Associazione IL CERCHIO - Amici di Christian | ilcerchio.amicidichristian@gmail.com

Torna ai contenuti | Torna al menu